Rumiz

Paolo Rumiz - Gulaschkanone  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at June 16, 2017
Paolo Rumiz - Gulaschkanone

Paolo Rumiz - Gulaschkanone
Italian | 2017 | 67 pages | ASIN: B072JZPNJM | EPUB | 0,2 MB

Paolo Rumiz - Appia [Repost]  eBooks & eLearning

Posted by futon2009 at Oct. 7, 2016
Paolo Rumiz - Appia [Repost]

Paolo Rumiz - Appia
Italian | Feltrinelli | 2016 | ISBN: 8807031906 | 360 pages | EPUB | 1 MB

Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, la prima grande via europea, l'Appia, e ce ne riconsegna l'itinerario perduto, da Roma fino a Brindisi, "più per dovere civile che per letteratura". Lo ha fatto spesso cavando dal silenzio della Storia segmenti cancellati, ascoltando le voci del passato e destando la fantasia degli increduli incontrati durante il viaggio. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell'Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili e si incontrano le tracce di Arabi e Normanni. Intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l'ingresso nell'Oriente.

Paolo Rumiz - Appia (Repost)  eBooks & eLearning

Posted by Proghunter at Aug. 28, 2016
Paolo Rumiz - Appia (Repost)

Paolo Rumiz - Appia
Italian | 2016 | ISBN: 8807031906 | PDF/EPUB | 312 pages | 4.8 MB

Appia - Paolo Rumiz  eBooks & eLearning

Posted by Maroutan at Aug. 25, 2016
Appia - Paolo Rumiz

Appia - Paolo Rumiz
Italian | 2016 | 360 Pages | ISBN: 8807031906 | EPUB | 780.42 KB

Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, la prima grande via europea, l'Appia, e ce ne riconsegna l'itinerario perduto, da Roma fino a Brindisi, "più per dovere civile che per letteratura". Lo ha fatto spesso cavando dal silenzio della Storia segmenti cancellati, ascoltando le voci del passato e destando la fantasia degli increduli incontrati durante il viaggio. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell'Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili e si incontrano le tracce di Arabi e Normanni. Intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l'ingresso nell'Oriente…

Paolo Rumiz - Trans Europa Express  eBooks & eLearning

Posted by Proghunter at Aug. 19, 2016
Paolo Rumiz - Trans Europa Express

Paolo Rumiz - Trans Europa Express
Italian | 2012 | ISBN: 8807883953 | PDF/EPUB | 121 pages | 3.4 MB

Paolo Rumiz - Morimondo (repost)  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at April 18, 2016
Paolo Rumiz - Morimondo (repost)

Paolo Rumiz - Morimondo
Italian | Feltrinelli | 2013 | Pages 314 | ISBN: 880703042X | 3 MB

Paolo Rumiz sa fare del Po un vero protagonista, per la prima volta tutto narrato a fior d'acqua, in un abbandono dei sensi inedito, coinvolgente, che reinterpreta i colori delle terre e dei fondali, i cibi, i vini, i dialetti, gli occhi che lo interrogano, lo sfiorano, lo scrutano. E poi ci sono gli incontri con il "popolo" del fiume, ma anche con personalità legate dall'amore per il fiume come la cacciatrice di luoghi Valentina Scaglia, il raffinato corsaro Paolo Lodigiani, il traghettatore dantesco Angelo Bosio, il collezionista di immagini Alessandro Scillitani, l'amico dei venti Fabio Fiori, l'esploratore Pierluigi Bellavite, lo scrittore Valerio Varesi e l'amico Francesco Guccini. Cominciata come reportage e documentario, l'avventura sul Po è diventata un romanzo, un viaggio interiore, un'avventura scavata nell'immaginazione, carezzata da fantasmi, a due passi dall'anima.

Paolo Rumiz - La scoperta del Po (repost)  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at Jan. 18, 2016
Paolo Rumiz - La scoperta del Po (repost)

Paolo Rumiz - La scoperta del Po
Italian | la Repubblica | 2012 | ISBN: none | 84 pages | EPUB | 3 MB

Del nostro grande fiume non esiste più neppure una mappa. Paolo Rumiz lo ha percorso tutto e ne ha tracciata una. E ora, come pioniere in un nuovo mondo, racconta a puntate il più esotico dei viaggi. Dal cuneese fino al Delta. In canoa, barcè, vela e cat-boat. Ascoltando silenzi e arie verdiane, tra canneti e pesci-siluro, fisarmoniche e pirati. Settecento chilometri di navigazione e meraviglie inaspettate per riscrivere la mappa di un fiume troppo bello e importante per essere abbandonato.

Paolo Rumiz - Il Ciclope  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at Jan. 12, 2016

Paolo Rumiz - Il Ciclope

Paolo Rumiz - Il Ciclope
Italian | Feltrinelli | 2015 | ASIN: B017KWFZ6Y | 114 pages | EPUB | 4 MB

Una lunga permanenza dentro l’occhio di un faro-ciclope in mezzo all’Adriatico sulla rotta che lega Occidente e Oriente. È la scoperta della solitudine, del vivere con poco, della confidenza con il cielo, con il ritmo della luce, con la propria interiorità. Paolo Rumiz sceglie per il quotidiano “la Repubblica” una destinazione singolare: un’isola uncinata al cielo con le sue rocce chiare, attracco difficile, fuori dal tracciato turistico della Dalmazia, dove spicca il bianco puntuto di un faro tuttora decisivo per le rotte dei porti veneto-istriani. Rumiz divide lo spazio con l’uomo del faro, con i suoi animali domestici, si attiene alle consuetudini di tanta operosa solitudine, spia l’orizzonte, legge la volta celeste.

Paolo Rumiz - Maschere per un massacro (repost)  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at March 5, 2015
Paolo Rumiz - Maschere per un massacro (repost)

Paolo Rumiz - Maschere per un massacro
Feltrinelli | EPUB | Pages: 205 | ISBN: 8807722721 | 2011 | 3 Mb

Un reportage esemplare capace di svelare i veri meccanismi della guerra balcanica dietro i fraintendimenti e le mistificazioni. "La guerra mette a nudo la verità degli uomini e insieme la deforma. Ci sono tanti aspetti di questa verità; uno di essi è la cecità generale - cecità delle vittime, degli spettatori (i servizi d'informazione occidentale, oscillanti tra esasperazione, ignoranza o rimozione dell'orrore e fra cinismo e sentimentalismo) e della 'grande politica', che nel libro di Rumiz fa una figura grottesca."

Paolo Rumiz - Come cavalli che dormono in piedi  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at Feb. 3, 2015
Paolo Rumiz - Come cavalli che dormono in piedi

Paolo Rumiz - Come cavalli che dormono in piedi
Feltrinelli | 2014 | ISBN: 8807031043 | 261 pages | EPUB | 3 MB

Nell'agosto del 1914, più di centomila trentini e giuliani vanno a combattere per l'Impero austroungarico, di cui sono ancora sudditi. Muovono verso il fronte russo quando ancora ci si illude che "prima che le foglie cadano" il conflitto sarà finito. Invece non finisce. E quando come un'epidemia si propaga in tutta Europa, il fronte orientale scivola nell'oblio, schiacciato dall'epopea di Verdun e del Piave. Ma soprattutto sembra essere cassato, censurato dal presente e dal centenario della guerra mondiale, come se a quel fronte e a quei soldati fosse negato lo spessore monumentale della memoria. Paolo Rumiz comincia da lì, da quella rimozione e da un nonno in montura austroungarica. E da lì continua in forma di viaggio verso la Galizia, la terra di Bruno Schulz e Joseph Roth, mitica frontiera dell'Impero austroungarico, oggi compresa fra Polonia e Ucraina.