Chiara Baschetti

Chiara Baschetti - Madeleine Collection Set 2  Graphics

Posted by guasman at May 15, 2014
Chiara Baschetti - Madeleine Collection Set 2

Chiara Baschetti - Madeleine Collection Set 2
99 JPG | up to 1340x1730 | 54,4 mb
Italian model

Chiara Baschetti - Lauren Ralph Lauren collection 2013-2014  Graphics

Posted by guasman at Jan. 31, 2014
Chiara Baschetti - Lauren Ralph Lauren collection 2013-2014

Chiara Baschetti - Lauren Ralph Lauren collection 2013-2014
49 JPG | up to 2000x3000 | 53 mb
Italian model

Chiara Baschetti - Heine 2009 Catalogs  Graphics

Posted by guasman at Aug. 31, 2013
Chiara Baschetti - Heine 2009 Catalogs

Chiara Baschetti - Heine 2009 Catalogs
249 JPG | up to 2900x3900 | 154 mb
Italian model

Chiara Baschetti - Madeleine Collection  Graphics

Posted by guasman at Aug. 20, 2013
Chiara Baschetti - Madeleine Collection

Chiara Baschetti - Madeleine Collection
215 JPG | up to 2300x3000 | 112 mb
Italian model

Chiara Baschetti - Heine Catalog 2011  Graphics

Posted by guasman at June 13, 2013
Chiara Baschetti - Heine Catalog 2011

Chiara Baschetti - Heine Catalog 2011
37 JPG | up to 1800x2500 | 17 mb
Italian model

Chiara Baschetti - Calida Nightwear & Lingerie  Graphics

Posted by guasman at July 7, 2012
Chiara Baschetti - Calida Nightwear & Lingerie

Chiara Baschetti - Calida Nightwear & Lingerie
33 JPG | up to 975x1410 | 15,6 mb
Italian model

Chiara Bianchino - Tom Schneider Photoshoot 2017 (part 2)  Girls

Posted by nrg at Oct. 19, 2017
Chiara Bianchino - Tom Schneider Photoshoot 2017 (part 2)

Chiara Bianchino - Tom Schneider Photoshoot 2017
10 jpg | up to 1275*1920 | 3.67 MB
Italian model

Ma che bella sorpresa (2015)  Video

Posted by edi1967 at Sept. 21, 2015
Ma che bella sorpresa (2015)

Ma che bella sorpresa (2015)
A Film by Alessandro Genovesi
DVD9 | PAL | 2.35:1 | 16:9 | 720x576 | 01:28:18 | 5% Recovery | 5.1 Gb
Languages: Italian 5.1 AC3 @ 448 Kbps | Subtitles: Italian, English
Extra: Menù, Scene Selection, Backstage, Sneak Peeks, Papere
Genre: Comedy

Ma che bella sorpresa racconta le vicende di Guido (Claudio Bisio), romantico sognatore e professore di letteratura al liceo, la cui vita va in pezzi quando la sua fidanzata, con cui convive da anni, lo lascia per un altro uomo. Paolo (Frank Matano) - un suo ex svogliato studente diventato insegnante di educazione fisica - è il suo migliore amico e farà di tutto per aiutarlo ad uscire dalla crisi.

Ma che bella sorpresa (2015)  Video

Posted by edi1967 at July 13, 2015
Ma che bella sorpresa (2015)

Ma che bella sorpresa (2015)
A Film by Alessandro Genovesi
DVDrip | MPEG-4 Visual | AVI | 720x304 | Xvid @ 1770 Kbps | 01:28:18 | 5% Recovery | 1.4 GB
Languages Available: Italian AC3 @ 448 Kbps CBR | Subtitles: English, Italian (.idx .sub)
Genre: Comedy

Ma che bella sorpresa racconta le vicende di Guido (Claudio Bisio), romantico sognatore e professore di letteratura al liceo, la cui vita va in pezzi quando la sua fidanzata, con cui convive da anni, lo lascia per un altro uomo. Paolo (Frank Matano) - un suo ex svogliato studente diventato insegnante di educazione fisica - è il suo migliore amico e farà di tutto per aiutarlo ad uscire dalla crisi. Per questo convocherà a Napoli i milanesissimi genitori di lui, interpretati dall'inedita e fulminante coppia Renato Pozzetto - OrnellaVanoni.

Chiara Saraceno - Il lavoro non basta. La povertà in Europa negli anni della crisi  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at Oct. 18, 2017
Chiara Saraceno - Il lavoro non basta. La povertà in Europa negli anni della crisi

Chiara Saraceno - Il lavoro non basta. La povertà in Europa negli anni della crisi
Italian | 2015 | 135 pages | ASIN: B00UI65V3M | EPUB | 1 MB

Già prima della crisi avere un’occupazione non aveva sempre garantito dalla povertà, soprattutto a livello familiare, sia perché sono aumentati i cosiddetti “cattivi lavori”, sia perché non sempre un reddito da lavoro in sé adeguato, ma modesto, è sufficiente a mantenere una famiglia. Accanto al reddito da lavoro individuale, fanno la differenza il numero dei percettori di reddito in una famiglia, la sua ampiezza, l’esistenza e la generosità dei trasferimenti sociali.
Mentre l’aumento dell’occupazione continua a essere proposto come l’unica via d’uscita dalla povertà, le politiche dell’austerity hanno causato una riduzione dei trasferimenti, in particolare nei confronti della popolazione in età da lavoro.