Italia! ju 2ne016

Joan Smalls & Xiao Wen Ju by Steven Klein for Vogue Italia March 2015

Joan Smalls & Xiao Wen Ju - Steven Klein Photoshoot
13 jpg | up to 2157*1440 | 20.57 Mb
Various models

Cosmopolitan Italia - giugno 2018  Magazines

Posted by Hawk2X at June 22, 2018
Cosmopolitan Italia - giugno 2018

Cosmopolitan Italia - giugno 2018
Italian | 156 pages | True PDF | 39.4 MB

Gente Italia - 30 giugno 2018  Magazines

Posted by Hawk2X at June 22, 2018
Gente Italia - 30 giugno 2018

Gente Italia - 30 giugno 2018
Italian | 112 pages | True PDF | 36.1 MB

Grazia Italia - 21 giugno 2018  Magazines

Posted by Hawk2X at June 21, 2018
Grazia Italia - 21 giugno 2018

Grazia Italia - 21 giugno 2018
Italian | 214 pages | True PDF | 60.2 MB

Vanity Fair Italia – 25 giugno 2018  Magazines

Posted by Shor at June 20, 2018
Vanity Fair Italia – 25 giugno 2018

Vanity Fair Italia – 25 giugno 2018
Italian | 140 pages | True PDF | 29.2 MB

Panorama Italia - 20 giugno 2018  Magazines

Posted by Hawk2X at June 20, 2018
Panorama Italia - 20 giugno 2018

Panorama Italia - 20 giugno 2018
Italian | 112 pages | True PDF | 27.5 MB

Focus Italia - giugno 2018  Magazines

Posted by Hawk2X at June 20, 2018
Focus Italia - giugno 2018

Focus Italia - giugno 2018
Italian | 164 pages | True PDF | 48.4 MB

Povera Italia!  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at June 18, 2018
Povera Italia!

Povera Italia! by Enzo Sopegno
Italian | 2013 | ISBN: n/a | 233 pages | ePub / PDF | 0.2 MB

Elle Decor Italia - giugno 2018  Magazines

Posted by Hawk2X at June 18, 2018
Elle Decor Italia - giugno 2018

Elle Decor Italia - giugno 2018
Italian, English | 204 pages | True PDF | 51.0 MB
Marcello De Cecco - Ma cos'è questa crisi. L'Italia, l'Europa e la seconda globalizzazione (2007-2013)

Marcello De Cecco - Ma cos'è questa crisi. L'Italia, l'Europa e la seconda globalizzazione (2007-2013)
Italian | 2015 | 304 pages | ASIN: B00ZG91EC8 | EPUB | 1 MB

Marcello De Cecco è uno dei pochi studiosi di economia capaci di fornire una bussola alla lettura della crisi. Il suo sistematico commento alle vicende che da cinque anni caratterizzano la congiuntura economica mondiale più difficile e complessa dell’ultimo secolo è una lezione di metodo storico, di rigore dell’analisi, e anche di stile: spiegare gli arcana dell’economia e della finanza a quelli che non stanno dentro lo stretto recinto degli addetti ai lavori comporta infatti grande padronanza di scrittura, capacità evocativa, e non da ultimo una forte dose di ironia. La diagnosi è ben chiara. Il principio che continua a ispirare le ricette dominanti per uscire dalla crisi è: «prima l’austerità e poi la crescita».Ora, osserva De Cecco, «la prima l’abbiamo da tempo, ma la seconda non si vede, e se la ricetta non ci ha ancora soffocato lo dobbiamo a Obama, che questa ricetta non la applica»..